Itinerari di pesca: pesca all'inglese in porto nel Cilento (Palinuro)

2

La zona del Cilento, oltre ad essere una meraviglia della natura, rimane una zona molto pescosa dove possiamo praticare con successo molte delle nostre tecniche di pesca preferite.

Oggi parliamo della pesca all’inglese nel porto di Capo Palinuro. In questo porto, a differenza di molti altri, la pesca è consentita limitatamente alla zona riservata all’attracco dell’aliscafo che in estate collega Palinuro con le altre località della Campania.

Siccome l’occhiata è un pesce molto sospettoso, soprattutto in acque limpide, bisognerà usare qualche astuzia.
Innanzitutto il galleggiante da usare sarà un 3-4 grammi completamente già tarato in modo da non dover aggiungere altri piombini sulla montatura.
Useremo un calamento lungo 4 metri dello 0,16 con l’ultimo metro in fluorocarbon dello 0,10-0,12 al massimo armato con un amo Gamakatsu del 18-20.
Dopo aver pasturato con i bigattini dovremo avere l’abilità di lanciare proprio al centro del brumeggio; se il pesce è in pastura l’affondata sarà repentina, l’occhiata infatti è un pesce che mangia “sulla fiondata”. Data la combattività del pesce e il nostro calamento molto leggero dovremo lavorare il pesce anche di dimensioni non eccezionali con la massima attenzione per non compromettere la lenza.

Se peschiamo di notte possiamo utilizzare un finale più resistente (0,14-0,16) anche perchè possiamo puntare anche alla cattura di discreti saraghi e addirittura bellissime mormore.

Per l’acquisto di esche in zona non cè nessun problema, infatti il negozio “Obiettivo Pesca” situato nel centro del paese è sempre super fornito di esche fresche e attrezzatura di ogni tipo.

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

2 commenti

  1. Una bella location per trascorrere delle piacevoli ore a pesca, spero di poterci andare qualche volta.

Leave A Reply


*