Pescare a Giugno, uno dei periodi migliori

0

Il mese di Giugno è uno dei periodi migliori per la pesca costiera sia da terra che dalla barca, perchè con il riscaldamento dell’acqua i pesci iniziano ad avvicinarsi alla costa. Inoltre ancora non siamo in alta stagione quindi ancora non cè quel viavai di barche a bagnanti che di certo non fanno piacere ai nostri amici pennuti.

Se siete veramente appassionati di pesca e volete ritagliarvi un periodo di vacanza dedicato alla vostra passione, certamente il mese di Giugno è il migliore, anche perchè il clima è dalla nostra parte, ancora non cè il caldo afoso, le giornate sono molto lunghe, le notti sono abbastanza miti e, cosa non poco importante, i prezzi dei luoghi di vacanza sono ancora bassi. Non a caso nella lista delle mie priorità della vita la settimana di pesca a Giugno occupa una delle prime posizioni. Non può mai mancare. ;)

Nel corso di questi giorni approfondiremo diverse tecniche di pesca che potranno in questo periodo regalarci grosse soddisfazioni, per il momento ci limitiamo ad elencarle:

  • Traina sottocosta con artificiale e con il vivo
  • Surfcasting
  • Bolognese da moli e scogliere di giorno e di notte
  • Spinning

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

Leave A Reply


*