Surfcasting e Ledgering a Terracina. Orata in curva cesarini!

6

Sembrava una giornata tra un si e un no, ma la voglia di partire era tanta. Decisione che all’inizio sembrava un po’ troppo forzata. Avevo gia preparato tutti i finali con piombi da 100gr.

Come al solito mi sono dimenticato il mio nuovo cellulare con navigatore e un gps locator che inviava i dati della mia posizione via facebook e la sua foto e videocamera ma per il resto e’ tutto ok.

In spiaggia non si poteva pescare, sono riuscito a trovare un posto tra scogli e molo, comodo senza infastidire i bagnanti. Giornata ventilata e mare molto incazzato. La prima a toccare l’acqua e’ la beach, che con i suoi 60 gr di piombo, pare tenere bene le onde che entrano in questa insenatura. La surf la sparo proprio di fronte. Long arm e basta di 30cm (corto) amo n°16 e finale dello 0,18 con . Esca coreano.

Dalle 6:00 di mattina neanche una toccata ma verso le 10:00 la prima toccate e via alla conquista della prima orata della giornata. Grande combattimento, pensavo a qualcosa di piu grande ma sono felice lo stesso. Alle 11:13 precise ecco un’altra orata, anche lei entra nel mio retino. Poi il silenzio assoluto fino alle 12:35, parte la canna ma stavolta l’amico pinnuto non si e’ allamato. Con la beach ho cambiato spesso tipo di lenza ma senza successo e pensare che non volevo andare ma non per pescare ma per trovare un parcheggio o un posto tranquillo.

Dimenticavo il luogo, Terracina.

L'Autore

6 commenti

  1. Ogni giorno può regalarti una sorpresa, quando te la senti vai senza pensare ad altro!!

  2. c’e’ un paio di errori nel titolo, pesca a surfcasting e beach anche se ho fatto un po di ledgering ma e’ il surf quella che ha dato i sui “frutti”.
    Altro errore non “PASSANTI” ma bagnanti. :) anche se va bene lo stesso.

    Caro Simone quello che dici e SACROSANTO ma d’estate e’ difficile trovare un posticino. I veri pescatori ci sono sempre sia d’estate che d’inverno. L’estate piu di qualcuno si traveste da pescatore, beccando, senza saperlo, zone ad O K.

  3. Grande, una giornata che parte in sordina ma che alla fine dimostra di rispettare le aspettative. Bravo!!!

  4. ciao, anche l’americano va bene ma da questo anno, appena la salute torna al 100%, evitero l’acquisto di queste esche costose, al massimo in barca. Si torna con pesci comprati in pescheria(paranza) qualche gambero, sarda ecc. Per i pesci da frittura uso la loro carne soda, con la pelle esterna, ottima per tutti i pesci, gia provata e collaudata, gambero solo italiano. Danno ottimi risultati .

Leave A Reply


*