Pesca inglese dalla spiaggia. Spigola 5 Kg

0

La pesca inglese dalla spiaggia è una tecnica che si sta sviluppando sempre di più negli ultimi anni e, grazie agli accorgimenti tecnici, può regalare delle grandissime emozioni e soddisfazioni.

In questo bellissimo video infatti l’utente youtube gio seabass è alle prese con un esemplare di spigola di dimensioni a dir poco mostruose. La leggerezza della montatura non gli permette di forzare niente, infatti sono necessari ben 40 minuti per salpare una spigola di 5kg.

Il pesce è stato pescato utilizzando una canna bolognese Colmic Fiume XXT 180 abbinato ad un mulinello Tubertini Vertigo 2500.
Come esca bigattini su un amo del 16 e un terminale dello 0,11 in fluorocarbon.

Quando si pesca in una spiaggia dove non sono presenti particolari incagli ed ostacoli abbiamo la possibilità di utilizzare un apparato pescante particolarmente leggero in quanto abbiamo spazio e tempo per lavorare un eventuale preda di grosse dimensioni, così come è successo a gio seabass.

SpigolaIngleseSpiaggia2Gli accorgimenti tecnici che consigliamo quando si pratica la tecnica della pesca inglese dalla spiaggia sono di usare un terminale molto lungo e di diametro ridotto e di essere costanti e precisi nella pasturazione (fiondate di bigattini) considerando le correnti e facendo attenzione alla quantità di larve lanciate in acqua che non dovranno essere mai troppe (15-20 bigattini massimo per fiondata).

L’utilizzo del galleggiante inglese su una canna bolognese ha dei notevoli vantaggi. Infatti essendo un galleggiante già piombato da la possibilità di essere lanciato ad una distanza sufficiente a raggiungere il punto di pesca senza appensantire di piombo la lenza, che rimarrà quasi completamente libera e fluttuante in acqua.

La spigola infatti è un pesce che è molto sensibile alla leggerezza ed alla naturalezza della montatura soprattutto quando si pesca in acque calme e limpide.

Concludendo vi consigliamo anche a voi di provare la pesca inglese dalla spiaggia augurandovi di raggiungere i risultati di gio seabass a cui rinnoviamo i complimenti per la strabiliante cattura.

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

Leave A Reply


*