Pesca a fondo, mormore e saraghi a Sperlonga

0

Complimenti al nostro lettore Vincenzo autore di questo bel carniere di mormore e saraghi con la pesca a fondo a Sperlonga in provincia di Latina nel Lazio.

Vincenzo ci racconta così la sua esperienza:
“Ciao a tutti l’altra sera decido di andare a fare una notte a mormore, arrivato sul posto trovo un po’ di maretta, ottima secondo me per il tipo di pesca che mi accingevo a fare, inizio a mettere le canne in pesca, con lenza madre da 0.40, terminale con piombo scorrevole da 75gr, e finale da 0.30 con amo n.4. Innesco la prima canna con bibi, e mentro innesco la seconda, gia’ vedo la prima che vibra, che sensazione bellissima ragazzi, lancio la seconda con americano, recupero la prima e mi ritrovo attaccata una mormora di circa 200gr. Che dirvi di piu’ quasi tutta la notte e’ andata avanti cosi tra mormore e saraghi, verso le 4.30, vedo una canna piegarsi come non mai, inizio a recuperare piano piano, arrivato alla battigia ci trovo una mormora da 570 gr.(bellissima). Ho continuato fino alle 7 del mattino con qualche altra preda. Bellissima notte. Alla prossima.”

Rinnoviamo i complimenti a Vincenzo per la bella nottata di pesca a fondo e lo ringraziamo per averci inviato la sua cattura. Vuoi essere anche tu protagonista di PescareInMare? Bene, allora inviaci la tua cattura a questo link! Le foto e le storie più belle saranno pubblicate e condivise sulla nostra pagina Facebook!

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

Comments are closed.