Come eseguire il Nodo Clinch per girelle ed ami ad occhiello

0

Il nodo clinch, fratello minore dell’Improved Clinch, è una delle soluzioni più semplici per legare ami ad occhiello e girelle ed è una buona alternativa ai già trattati Palomar ed Improved Clinch. Questo nodo è valido per tutti i tipi di filo, quindi nylon, fluorocarbon e tracciato.

L’esecuzione è molto semplice e veloce, quindi molto utile in situazioni in cui abbiamo bisogno di rapidità magari quando siamo alle prese con una parrucca con lenza in acqua o ad un’altra emergenza simile.

I passaggi della legatura del nodo clinch sono essenzialmente questi:

  • Passare un capo del filo dentro l’occhiello e effettuare 6 o 7 giri intorno all’altro capo formando delle spire, facendo attenzione a tenere la prima spira, quella più vicina all’amo, ben aperta aiutandoci con un dito.
  • Dopo aver formato le spire passare il capo del filo dentro la prima spira e tirare l’altro capo facendo massima attenzione a non far sovrapporre le spire ricordandosi di lubrificare con la saliva il nodo prima di serrarlo completamente.

Nodo Clinch 1

Dopo aver passato il capo del filo nell’occhiello dell’amo o della girella formare delle spire facendo attenzione a tenere ben aperta la prima, quella più vicina all’amo

Nodo Clinch 2

Dopo aver passato il capo del filo nella prima spira, ricordarsi di lubrificare bene la legatura e di fare attenzione a non far accavallare le spire

Il nodo Clinch, se ben eseguito tiene fino al 75% del carico del filo su cui viene effettuato, quindi una tenuta affidabile per un nodo caratterizzato dalla sua semplicità.

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

Comments are closed.