Come legare l’artificiale. Il nodo San Diego Jam

0

Il nodo San Diego Jam è un’ottima soluzione per la legatura dell’artificiale nella pesca a spinning.

Nel video in alto (gentilmente condiviso dal canale Youtube HowToFish) vengono spiegati in modo molto chiaro tutti i passaggi da eseguire per effettuare al meglio questa legatura:

  1. Inserire il filo nell’anellino dell’artificiale e doppiare il filo (Fig. 1)
  2. Creare 7-8 spire attorno ai due capi del filo facendo molta attenzione a non farle accavallare una con l’altra (Fig. 2)
  3. Inserire il capo del filo nell’asola creatasi in prossimità dell’anellino dell’artificiale (Fig. 3)
  4. Inserire il capo del filo nell’asola dalla parte opposta e chiudere il nodo tirando il filo madre sempre facendo attenzione a non far accavallare le spire (Fig. 4)
san diego jam 1

Fig. 1

San Diego Jam 2

Fig. 2

San Diego Jam 3

Fig. 3

San Diego jam 4

Fig. 4

Vi piace l’esecuzione di questo nodo? O preferite utilizzare altri nodi come il Palomar o l’Improved Clinch per legare i vostri artificiali?

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

Leave A Reply


*