Come legare ami piccoli, il lega ami stonfo

0

In alcune tecniche di pesca, come ad esempio la pesca bolognese con il bigattino, essere in grado di legare ami piccoli è di fondamentale importanza per presentare l’esca nel modo più naturale possibile.

Quando però si è alle prese con la legatura di un amo del 20, del 22 se non più piccoli o si fa il chirurgo di professione oppure l’operazione diventa abbastanza difficoltosa e molto spesso tra l’altro la legatura non viene effettuata perfettamente rischiando di pregiudicare la tenuta del filo sull’amo nel caso di prede anche di modeste dimensioni.

A questo proposito ci viene in aiuto il lega ami stonfo che ci permette di legare ami piccoli con il minimo sforzo ed il massimo dell’affidabilità.

Nel video in alto è spiegato nel dettaglio il corretto utilizzo di questo geniale accessorio che risulta molto semplice.

L'Autore

Pescatore per religione! Le sue tecniche preferite sono quelle di pesca al colpo in mare, in primis la bolognese ultraleggera, la canna fissa, la pesca all'inglese e il ledgering. Si sfoga scrivendo su queste pagine per il poco tempo disponibile da dedicare alla attività che ama: la pesca!

Leave A Reply


*